Descrizione Progetto

Jump 2019 - La storia del futuro

MEETING ANNUALE VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

Jump 2019- La storia del futuro è un viaggio nel tempo. Un dialogo costante tra memoria e futuro che si sviluppa nella tre giorni, dal 29 novembre al 1 dicembre 2019 al Palazzo delle Scintille a Milano. Nella tre giorni protagonista del graphic recording è stata la Strategia CRI 2018-2030 per guardare al futuro, continuando a mettere al centro l’umanità, nell’ottica di una tecnologia che, in sé è neutrale, ma se messa sulla direzione giusta dall’essere umano, può essere capace di migliorare la vita di milioni di persone. Sul palco dell’evento si sono succeduti una trenitna di relatori che hanno affrontato diversi temi, ponendo l’attenzione sui rischi e le opportunità cercando di comprendere evoluzione degli scenri del futuro. Sulla grande parte allestita (30 metri di lunghezza) il tema di Scribing ha realizzato il riassunto visuale degli interventi costruendo uno strumento di engagement del pubblico, che nel corso della manifestazione ha potuto rivedere contenuti degli interventi per approfondirli discuterli.

Speaker delle

Jump è da sempre l’appuntamento della Croce Rossa Italiana per guardare al futuro con immutata umanità, affrontare le sfide odierne con entusiasmo e professionalità e adattare l’azione umanitaria alle sfide del futuro.

L’edizione del 2019 recepisce la sfida lanciata proprio in occasione del Jump 2018 con l’approvazione, nel dicembre 2018, della Strategia 2030 della Croce Rossa Italiana. Saranno dunque tre giorni a Milano, dal 29 novembre al 1 dicembre, in cui raccontare e dare vita alla Strategia 2030 attraverso modalità e attività partecipate per rafforzare le capacità organizzative, il coinvolgimento dei Volontari, l’educazione al cambiamento.

Parlare di Strategia, sostenibilità e bisogni futuri significa affrontare il tema del benessere umano e delle condizioni per garantirlo. Jump 2019 sarà dunque un momento di dialogo e interazione con il mondo che ci circonda per mettere al centro della nostra azione umanitaria proposte in linea con la Strategia CRI 2030 che guardino ad un futuro sostenibile e migliore per tutti. Riduzione delle disuguaglianze, salute e benessere delle persone, cambiamenti climatici, pace e giustizia sociale sono alcuni degli obiettivi di sviluppo sostenibile indicati dalle Nazioni Unite rispetto ai quali la Croce Rossa Italiana può fornire un contributo concreto.

Estratto da “Lettera di benvenuto ai partecipanti”

Relatori Lorenza Bravetta – Roberto Battiston – Marco Gualtieri –  Oscar Di Montigny  – Patrizio Armeni – Umberto Sgambati – Sabrina Baggioni – Giovanni Devastato Federica Verona – Elena Ostanel – Raffaella De Felice –  Marco Stefanoni – Imen Boulahrajane – Elena Galletti – Alessandro Giannì – Sara Roversi – Claudio Bertolotti – Simone Sterlacchini – Enzo Maria Le Fevre – Marco Codastefano – Michela Marzano – Telmo Pievani – Filosofo Evoluzionista

SCRIBING.IT – Giulia, Gabriele e Marco

TAG | 2019, wall